Spedizione gratuita per ordini superiori a 40€
 
Per la Spedizione OGGI
Evogen Evolog 60cps evogen

Evogen Evolog 60cps

EVG_EVOLOG60
Evogen Evolog integratore a base di enzimi digestivi e composti per regolare l'utilizzo dei carboidrati, facilita l'ingresso dei glucidi nella muscolatura evitando però l'accumulo dei grassi
Prezzo in NC Points: 8578 punti
Punti NC Points: 271 punti
30/06/2024
- 42%
Prezzo: 78,00 44,89
oppure in 3 rate da 14.96 € senza interessi con vedi info »
2 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri

Evogen Evolog 60cps è un integratore realizzato con una miscela di enzimi digestivi, estratti vegetali ed acido alfa lipoico in forma racemica, ideale per demolire meglio i nutrienti, regolare la glicemia nel sangue ed evitare che il glucosio venga trasfromato in grasso.

Questa formulazione innovativa riesce e ottimizzare l'uso del glucosio determinandone un più efficiente, ma non troppo veloce, ingresso nei muscoli, al fine di provocare la volumizzazione dei muscoli evitando picchi insulinici.

Proprio per mezzo del controllo sul rilascio dell'insulina, potrai alimentarti con carboidrati senza stare troppo a preoccuparti del fatto che possono rappresentare un "pericolo" per le percentuali di grasso corporeo.

Dobbiamo inoltre considerare che, il blend di enzimi digestivi, provocherà anche la diminuzione dei possibili effetti indesiderati indotti da determinati nutrienti, vedi per esempio gonfiori e disturbi intestinali.

Evogen Evolog per migliorare l'uso dei carboidrati

Come dicevamo sopra uno dei principali effetti di questo integratore è relativo ad un più efficiente impiego metabolico dei glucidi che mangiamo e quindi del glucosio da esso derivante. Vediamo quali costituenti svolgono ruoli connessi con questo macronutriente, e quindi:

  • berberina, si tratta di un estratto vegetale che può essere ottenuto da diverse piante, un composto dal colore giallo ancora oggi poco utilizzato in Italia in ambito integrativo, ma sotto la lente d'ingrandimento dei nutrizionisti per le sue capacità ipoglicemizzanti addirittura paragonate a quelle della metformina, principio attivo di uno dei più noti farmaci per il diabete;
  • acido alfa lipoico racemico, si tratta della forma biologicamente disponibile del normale acido alfa lipoico, un nutriente lipidico che è sia antiossidante che regolatore della glicemia, quindi doppio effetto salutistico sportivo;
  • estratto di banaba dalla pianta di Lagerstroemia speciosa, trattasi di un altro vegetale dalle note proprietà ipoglicemizzanti.

Infine la Fraxinus Angustifolia, in realtà l'ingrediente principale del prodotto, almeno a guardarne la presenza in milligrammi, si tratta di una pianta contenente cumarina, un composto che oltre ad essere un regolatore dei livelli di glucosio nel sangue, è anche un efficace antinfiammatorio.

Ma perchè ci si preoccupa così tanto di mantenere la glicemia entro determinati livelli di equilibrio? Semplice, una glicemia troppo bassa è sicuramente sintomo di un troppo repentino ingresso del glucosio nelle cellule, e questo si può tradurre nello stoccaggio dei grassi visto che eccessive quantità di glucosio non potranno essere utilizzate e verranno quindi stoccate come tessuto adiposo.

Al contrario, una glicemia troppo alta determinerà un massiccio rilascio di insulina e con esso si andrà a provocare il trasferimento del glucosio dal sague fin dentro i tessuti, inducendo la situazione di prima, cioè troppi zuccheri nelle celluel e quindi probabile stoccaggio dei grassi.

Ci sta poi da considerare che, laddove i livelli di zuccheri scendano troppo, il corpo produce cortisolo, un potente ormone catabolico nei confronti delle proteine.

Enzimi digestivi per Evogen Evolog

Tutti gli effetti sui detti sono comunque corroborate dalla miscela di enzimi digestivi che demolirà efficacemente le molecole nutrizionali complesse a composti più semplici e facili da utilizzare per il corpo. Tra questi enzimi troviamo:

  • xylanase, amilasi, e glucoamilasi per demolire le molecole glucidiche inclusi i polisaccaridi;
  • proteasi per degradare le proteine ad aminoacidi;
  • cellulasi, soprattutto inerente all'idrolisi dei beta-D-glucani presenti nei cereali di cui ci nutriamo.

Come assumere Evogen Evolog e quali precauzioni prendere

Assumi una dose come indicato in etichetta, quindi fino a 3 capsule al giorno dilazionate in altrettanti pasti che dovranno essere ricchi di carboidrati, proprio per sfruttare al meglio le capacità dell'integratore.

Non assumere Evogen Evolog senza prima ascoltare il parere del tuo medico se soffri di diabete e se utilizzi farmaci, sia connessi con il diabete che con ogni altra possibile patologia.

Recensioni Evogen Evolog 60cps

Voto Medio

0 Recensione/i
Gusto =   
Prezzo =   
Qualità =   

Nessun messaggio trovato

FAQ non presenti!